Concerto del DUO ALTERNO con la partecipazione del Laboratorio di musica contemporanea del Conservatorio di Cagliari

0 views

MUSEO DEL NOVECENTO DI MILANO – Sala Fontana

Mercoledì 20 marzo, ore 17

Luciano Berio: “Encores” per pianoforte
Franco Oppo: “Aforismi” per pianoforte
Marcello Calabrò, pianoforte

Roberta Vacca: “Versi di gatti” per voce miagolante e pianoforte
Cathy Berberian: “Morsicathy” per pianoforte, codice morse e zanzara
Cathy Berberian: “Stripsody” per voce femminile
Riccardo Piacentini: “Foto-song 1″ e “Foto-song 2″
Sonia Bo: “Per umbram” per pianoforte
Marcela Pavia: “Non lo sperar da me” per voce e pianoforte
Teresa Procaccini: “Rifrazioni” per voce e pianoforte
Rossella Spinosa: “Miniatura Zero” per voce e pianoforte
Rossella Spinosa: “5 Miniature” per voce e pianoforte
Duo Alterno
Tiziana Scandaletti, soprano – Riccardo Piacentini, pianoforte e foto-suoni

quadrato

duo alternoIl Duo Alterno è considerato uno dei punti di riferimento nel repertorio vocale-pianistico del Novecento e contemporaneo. Con le sue esecuzioni di oltre 70 compositori italiani viventi, dal suo debutto a Vancouver nel 1997 a oggi ha portato la musica contemporanea italiana in 50 Paesi di 5 continenti. Definito dal Washington Post “the duo with a big voice and a fine sense of comedic timing”, dal Sub-Saharan Informer “the wonderous duo”, da la Repubblica “il duo che dà voce (e piano) al Novecento italiano”, da l’Hindu di Chennai “un’esperienza elettrizzante”, ha al suo attivo più di 20 CD, tra cui 5 monografici con incisioni di Giorgio Federico Ghedini, Alfredo Casella, Franco Alfano (Nuova Era, 2000/4) e Francesco Paolo Tosti (Urania, 2017, su pianoforte Erard del 1904), la raccolta “La voce contemporanea in Italia – voll. 1-6″(Stradivarius, 2005/14, con brani, spesso loro dedicati e per la prima volta registrati, di Abbado, Andrini, Battistelli, Berberian, Berio, Bortolotti, Bosco, Bussotti, Cage, Cattaneo, Clementi, Colla, Corghi, Dallapiccola, Donatoni, Esposito, Ferrero, Gentile, Giuliano, Guarnieri, Landini, Lombardi, Maderna, Manzoni, Morricone, Mosso, Nono, Petrassi, Pinelli, Scelsi, Sciarrino, Solbiati, Vacchi) e La voce crepuscolare – Notturni e Serenate del ‘900 (Stradivarius, 2010). Di natura sperimentale il lavoro di ricerca sulla “foto-musica con foto-suoni” che ha portato a 6 CD per sonorizzazioni museali: Musiche della Reggia di Venaria Reale, Mina miniera mia, Treni persi, Arie condizionate, Shahar (Curci, 1999) e Musiche dell’aurora, e al libro con DVD I suoni delle cose (Curci, 2011). Il Duo si è esibito in Algeria (2016), Argentina (1998, 2004), Australia (2004/8/10), Austria (2007/14/16), Azerbaijan (2014/15), Belgio (2002/5), Brasile (2012/16), Canada (1997, 2003/8/9/13/14/18), Cina (2002/7/8/10/15), Città del Guatemala (2016), Corea (2001), Croazia (2014), Danimarca (1999, 2008/16), Estonia (2019), Etiopia (2010), Finlandia (1998/9, 2010/15/19), Francia (2001/10/15), Germania (2007/8/9/12/13/16/17/18), Giappone (2006/7/16), Guatemala (2016), Hong Kong (2011/15/16), India (2004), Indonesia (2001/4/15), Kazakistan (2001), Lettonia (2009), Lituania (2009), Malta (2011), Mongolia (2007/10), Norvegia (1999, 2002), Olanda (2005/14), Perù (2012), Polonia (2011/12), Repubblica Ceca (2009/10/12/13), Regno Unito (2001/13), Russia (2005/9/14), Serbia (2008/10/12), Singapore (2001/2/3/10/15), Slovacchia (2015), Slovenia (2014), Spagna (2011), Stati Uniti (2000/3/5/6/7/8/9/10/12/13/14/18), Svezia (1999, 2008/15), Svizzera (2013), Tailandia (2015), Turchia (2005/16), Ucraina (2009), Ungheria (2011/14), Uzbekistan (1998/9), Venezuela (2012/16)… Numerose anche le performance in Italia, dal Festival MiTo di Torino alla Società dei Concerti e I Pomeriggi Musicali di Milano, l’Accademia Santa Cecilia e il Conservatorio di Roma, il Teatro La Fenice di Venezia, I Teatri di Reggio Emilia, Accademia Filarmonica, Centro La Soffitta e Teatro Comunale di Bologna, SpazioMusica di Cagliari, GAMO di Firenze, Festival Millemondi di Napoli, Curva Minore di Palermo, Amici della Musica di Modena, Pistoia, Trapani, Udine e Venezia, Musica d’oggi, Nuovi Spazi Musicali e Nuova Consonanza di Roma, ecc. Tiziana Scandaletti è docente titolare di Musica vocale da camera al Conservatorio di Piacenza, Riccardo Piacentini titolare di Composizione al Conservatorio di Milano.

quadrato

fotoMarcello Calabrò si diploma in pianoforte col massimo dei voti presso il conservatorio di Cagliari sotto la guida del Maestro A. Cogliandro. Consegue poi il Diploma Accademico di secondo livello in pianoforte col giudizio di 110 e lode e dignitá di pubblicazione della tesi intitolata Alcune parole del linguaggio pianistico contemporaneo, un lavoro incentrato su Encores di Luciano Berio, Aforismi di Franco Oppo, Anomalia e La Notte di Möbius da lui composti. Nel 2016 si perfeziona presso la European Arts Academy “Aldo Ciccolini” sotto la guida del Maestro Pierluigi Camicia. Parallelamente agli studi pianistici intraprende lo studio della composizione sotto la guida del Maestro E. Capalbo. Nel 2016 entra a far parte del progetto Scisma in qualità di compositore e  pianista dell’omonimo ensemble col quale partecipa a festival e stagioni concertistiche tra i quali: Festival Inaudita (Cagliari), New Made week (Cagliari), Festival 5 Giornate (Milano), Domenica in Concerto (Oristano). Dal 2016 è docente di pianoforte presso la scuola civica di musica Luigi Rachel di Quartu Sant’Elena.